Il gioco del poker

Il gioco del poker è conosciuto in tutto il mondo ormai da tantissimi anni, ci sono diverse varianti, tra le più conosciute troviamo il texas holdem e l'omaha. Nell'ultimo decennio su internet c'è stato un vero e proprio boom di iscrizioni nei siti dedicati al gioco del poker e allo stesso tempo sono nati tantissimi siti dedicati a questo bellissimo gioco.

Il poker è diventato un gioco molto famoso e amato perché a differenza di altri giochi di carte qui è molto importante l'abilità del singolo giocatore, la calma e le emozioni inoltre sono fondamentali, infatti i veri professionisti riescono a sapersi gestire mentalmente senza farsi prendere dal panico dopo qualche mano persa o dopo un brutto periodo sfortunato.

Diciamo che giocando online è in realtà più facile perché non si vedono i giocatori in faccia, ma soltanto le carte, mentre nella realtà il tutto si complica maggiormente. Se non avete sangue freddo è molto facile perdere in pochissimo tempo migliaia di euro, infatti se avete una carta di credito con una buona somma di denaro e non vi sapete gestire psicologicamente rischiate davvero grosso, per questo motivo è importante impostare prima i limiti di deposito giornalieri, settimanali e mensili, in questo modo potrete decidere in anticipo quanto potete rischiare, cosa che in fase di gioco sarebbe difficile riuscire a calcolare.

In quasi tutti i siti dedicati al poker online troverete tantissimi tavoli dove poter giocare, potrete scegliere diversi tornei con tanti premi, oppure giocare in modalità cash, potrete entrare e uscire a vostro piacimento dai vari tavoli o fermarvi se lo ritenete necessario. In caso di dubbi, problemi o altro potrete contattare il supporto che vi aiuterà in maniera veloce e professionale, in particolare nei siti migliori a livello mondiale.

Negli ultimi anni c'è stato un leggero calo di giocatori in tutto il mondo, questo è dovuto alla credenza che le varie poker room fossero truccate, infatti molti giocatori alle prime armi speso rimangono dubbiosi su certe giocate o su certe sequenze di carte che vengono fuori, ma se si guarda tutto questo in maniera razionale si potrà capire che come arrivano le serie sfortunate e negative, arrivano anche quelle positive e fortunate, il gioco va guardato e giudicato nel lungo periodo e non nel breve periodo, come spesso ed erroneamente succede.

Il texas holdem è al momento la variante più conosciuta e giocata, per chi non ci avesse mai giocato, può leggere le regole che sono molto poche e abbastanza semplici da capire. Di solito i tavoli di texas holdem sono composti da un minimo di due giocatori fino ad un massimo di 10 giocatori, anche se in teoria ci si potrebbe giocare fino a 22 giocatori, viene usato un mazzo di 52 carte francesi (escludendo i 4 jolly ), tutti quanti i giocatori ricevono 2 carte, queste sono coperte e le può vedere soltanto chi le riceve, sul tavolo vengono messe inizialmente tre carte scoperte (chiamato flop), dopo i giocatori possono decidere di puntare delle fisch oppure passare, andando avanti nel gioco, viene messa una quarta carta scoperta sul tavolo (chiamata turn) dopo ancora una quinta carta (chiamata river).

Nel texas holdem esistono diverse varianti, quello senza limiti che è quello preferito dalla maggior parte dei giocatori mondiali, poi esistono quelli con i limiti al piatto chiamato pot limit, quello con limite fisso chiamato fixed limit e quello misto che viene chiamato mixed.

Se non avete mai giocato e volete provare questo fantastico gioco, ma avete paura di perdere soldi, potete giocare in modalità fun, oppure giocare ai vari tornei freeroll che vi permetteranno di ottenere delle vincite reali, oppure avrete la possibilità di accedere a tornei prestigiosi senza spendere un solo centesimo dalle vostre tasche.